Easy Translate

venerdì 13 novembre 2015

Di cibo e amicizie

Chi mi conosce personalmente ( o ha dato una occhiata al mio instagram) sa che mi piace il cibo. Davvero. Io lo adoro. Mi piace mangiare, cucinare, scoprire, annusare e assaggiare tutte le varietà di pietanze che mi vengono presentate (ok nessuno mi ha mai proposto delle cavallette e di questo posso solo essere felice!).


mercoledì 21 ottobre 2015

Discovering Peru: Paracas

Eccomi! Se mi seguite in Instagram e facebook (ovvio che si vero?!) avrete visto che il fine settimana scorso abbiamo fatto una mini vacanza in una bellissima località peruviana a poche ore di macchina da Lima: Paracas.

Spiaggia al tramonto

mercoledì 30 settembre 2015

MATE - Mario Testino Museum

Lo so lo so che prometto e non mantengo!
Settembre doveva essere il mese dei buoni propositi e qualcuno l'ho mantenuto, ma il mio blog sta restando indietro! Forse ce la faccio ad ottobre a rimettermi in riga!
Comunque tra i miei buoni propositi c'era quello di fare la turista in città e vi giuro che questo lo sto facendo eccome!
Sono da sempre appassionata di moda, e venire in Peru, tra le altre cose, significava venire nel paese natale del grandissimo fotografo Mario Testino!
Quindi non appena ho avuto un attimo sono corsa a vedere il suo fantastico museo!


martedì 14 luglio 2015

Festa della Patria in Peru'


Eccomi sono sempre qui, leggo tutto e tutti ma poco tempo purtroppo per scrivere! 
Vi racconto però una simpatica curiosità di questo paese! Tra qualche giorno è la "festa della Patria", e siccome qui sono di un nazionalismo che i francesi gli spicciano casa, ogni palazzo è OBBLIGATO  ad esporre la bandiera peruviana pena una multa salata!! Non solo! A Tutte le persone , specie studenti o impiegati di qualsiasi rango o specie è altamente consigliato (leggi sopra) apporre  nel proprio vestiario una coccarda con i colori del Peru! 
Dalla scuola di mia figlia mi è gia giunta comunicazione che da oggi fino al 29 deve averla, adesso mi tocca chiedere in giro se il nano appena nato, essendo peruano di diritto, è obbligato a portarla ;) 
Vi farò sapere!! 


domenica 17 maggio 2015

News of the year!

La sorpresa è questa:


Un nuovo nato nella nostra famiglia di girovaghi! 

Perché cambiare stato e fare l'ennesimo trasloco, per di più oltreoceano, non ci sembrava abbastanza per il 2015 :)
Vabbè, diciamo che ci ricorderemo quest
Anno !! Il pupotto sta bene e la sorellina lo guarda ancora con diffidenza ma con amore!!
Torno presto a scrivere prometto!!
Intanto grazie a tutti per i vostri messaggi, mi hanno reso ancora piu felice la giornata!! A presto!
<3

venerdì 24 aprile 2015

Riassunto delle puntate precedenti!

Tornata! dopo giorni a litigare con il mio Mac sono riuscita ad accedere di nuovo al mio blog!
Lo so che non vi eravate accorti :)

In questo periodo continuo a scoprire Lima, città enorme e varia con un sacco di cose da fare e vedere!
Avere una bimba aiuta perchè si visitano posti che magari non avresti preso in consiederazione, tipo gli zoo o le case hacienda!

Nel frattempo il clima sta cambiando, era estate fino a qualche settimana fa, adesso siamo in una specie di autunno/primavera con temperature gradevoli ma umidità molto alta. Questa cosa della nebbia mi era stata detta, ma svegliarsi la mattina e non vedere dalla finestra ecco, magari non me la aspettavo!! E dire che ho vissuto in Pianura Padana e di nebbia ne ho visto!

Cielo dove sei?!
Continuo a scoprire posti dove mangiare (non mi peso da gennaio #sapevatelo) e che dire.. si mangia bene! Quello che mi avevano detto sul Perù (capitale culinaria del SudAmerica) si rivela essere giustissimo!! Sto imparando tante ricette e presto ne condividerò con voi se vi interessa! Se vi siete persi questa rimediate ORA!

Non so cosa sia di preciso ma BUONO.

 State sintonizzati su Instagram, Facebook e Twitter che presto si svelerò qualche news :)





venerdì 3 aprile 2015

Paese che vai...

Certo che passare dall'Arabia, dove ogni forma di culto a parte quella islamica era assolutamente vietata, ad uno dei paesi piu cattolici al mondo è uno shock culturale!!!
Appena arrivati qui, è partita la toto-ricerca della scuola per la mia 4enne. La mia fortuna è stata che siamo arrivati qui a dicembre e le scuole in questo emisfero iniziano a marzo, quindi ho avuto un bel po di tempo per valutarle e decidere.

A Lima ce ne sono una marea, anche una famosa e riconosciuta scuola italiana. Il problema è la location. Non so se vi ho detto che qui si contano circa 10 milioni di abitanti, e la città è molto estesa. Le scuole sono quasi tutte fuori e per raggiungerle, dal quartiere di Miralflores dove stiamo, ci vuole più di un'ora. Inoltre sono quasi tutte cattoliche e gestite da istituzioni religiose. Niente in contrario eh, ma insomma preferisco separare le due cose!! Andare ad un colloquio ed essere "interrogati" da una suora non è il massimo per me!!! Alla fine abbiamo trovato una via di mezzo, una scuola a stampo americano dove comunque si fanno ore di religione (a scelta del credo) ma gli insegnanti sono laici!
Che fatica!!

venerdì 27 marzo 2015

News of the week: Abaya and Heels join Amiche di Fuso

Evviva Evviva!!
Come da titolo del post: le mitiche Amiche di Fuso mi hanno adottato nella loro fantastica famiglia di donne expat!

Non vedo l'ora di iniziare questa fantastica avventura, loro sono meravigliose e vitali, sprigionano energia e spero che riescano a passarne un po anche a me che da quando mi sono trasferita in Perù mi sto adattando allo stile di vita "calmo" tipico sudamericano :)
Ma non vi preoccupate, continuerò a scrivere anche qui con la costanza che mi caratterizAHAHAHAH :)

Dunque... se vi va, a presto anche sui loro schermi!




lunedì 16 marzo 2015

Ricetta fast e curiosità: platano fritto

Ogni tanto mi piace darvi qualche ricetta legata al posto dal quale provengo o al paese ospitante! Qui in Perù ci sarebbe da aprire un food blog ma non è proprio il mio campo, quindi oggi vi propongo una cosetta facile facile ma gustosa per uno snack particolare ma d'effetto!

Il platano altro non è che un frutto che sicuramente milioni di volte abbiamo scambiato per una banana, ma in realtà, nonostante l'aspetto molto simile, hanno uso e sapore diverso!

Il platano in genere è verde e un poco piu grande della banana, non si sbuccia facilmente ed è ricco di amido per cui come genere di preparazione è piu simile alla patata!

maturazione del platano- presa da google immagini

due tipi di platano- presa da google immagini
Infatti ve lo propongo fritto proprio come le patatine che tanto gola mi fanno!!

Ingredienti:
2 platani (verdi o gialli dipende da quello che trovate)
olio per frittura (tipo arachide o girasole)
sale e pepe
salsine a piacere (BBQ, Mayo, Ketchup etc)

Preparazione:

Una volta che siete riuscite a sbucciarle senza imprecare troppo :) tagliatele dello spessore preferito o battetele in seguito con un batticarne (meglio se dopo una prima frittura veloce) e gettatele nell'olio bollente (senza che fumi eh!). Adagiatele poi su carta assorbente in modo da togliere  l'olio in eccesso.  Non ci mettono tanto dipende dallo spessore, ma una volta che dorano sono pronte! potete aggiungere poi sale e pepe a piacimento (o solo sale come ho fatto io) e gustarle  con o senza salsine!
Ammetto che per il taglio qui mi sono fatta aiutare dalla babysitter di mia figlia, ovviamente nn le avrei mai fatte cosi carine e sottili da sola :D

Buon appetito :)

lunedì 9 marzo 2015

Parque de Las Leyendas

Poichè non voglio ripetere l’errore fatto nelle altre città in cui ho vissuto (vedi Riyadh, si Giovanna ho sbagliato e lo ammetto!!)  le domeniche, anziche usarle per poltrire, ho deciso che verranno ultilizzate da tutta la famiglia per scoprire cosa ci riserva la città ospitante!!
Se poi si hanno figli, la cosa si fa piu divertente! Dunque armi alla mano (smartphone e guide) e si va alla ricerca di attrazioni di Lima adatte ai piu piccoli! Questa domenica è toccato al Parque de Las Leyendas. Perchè chiamarlo semplicemente zoo era riduttivo!! Un parco enorme, quasi 1000mq, con al suo interno non solo un giardino botanico e animali di tutte le specie, ma anche diversi monumenti archeologici (Huacas-piramidi) risalenti al periodo precolombiano!

martedì 3 marzo 2015

Biodiversità destabilizzanti! :)

Scusate la poca frequenza con la quale aggiorno, ma trasferirsi in una nuova città comporta ricerca di casa, scuola per la gnometta, traslochi vari ed eventuali etc.
Ok. La scusa è valida no? :)

Comunque. Il Perù non è come me lo aspettavo. Cioè in realtà non so cosa mi aspettassi, ma è un paese molto ricco di tradizioni e poco moderno. Lo si vede dalle case, dalle auto, dall'abbigliamento (ad occhio e croce siamo negli anni 80/90!) e da altre piccole cose che piano piano vi farò scoprire.
Non mi lamento eh, solo che non me lo aspettavo. Ma forse è cosi tutto il Sud America? Spero di scoprirlo!!
Il fatto che sia molto attaccato alle sue tradizioni si vede sopratutto dal cibo. I ristoranti peruviani vanno per la maggiore, e nonostante anche qui imperversino i fast food, ci sono in giro carrettini che vendono tamales, empanadas e altre delizie il tutto innaffiato da chicha morada! Cosa siano ve lo spiegherò volta per volta, vi dico solo che qui si ingrassa a mettere piede fuori casa!!

Ma veniamo al titolo del post che con tutto questo non c' entra nulla!!
Mi ero gia messa l'animo in pace quando ho scoperto dell'esistenza di OLTRE 2000 tipi di patate. Qui. In Peru. Non le ho ancora comprate per ansia da prestazione. In casa non cucino patate da 2 mesi. Non so che varietà prendere per, che ne so... arrosto? bollite? pure? mah.. studierò un giorno e nel frattempo le mangio fuori.

Ma ieri, quando ho visto questo, sono crollata psicologicamente:



Vi lascio e vado in terapia!!!

PS: se volete mi trovate anche qui :)

lunedì 23 febbraio 2015

Exploring Lima: Casa Hacienda DPaso

Nei dintorni di Lima ci sono tantissime Case Hacienda, che non sono altro che "agriturismi/fattorie" aperte al pubblico dove si puo andare a mangiare, vedere animali e passare giornate favolose!!
Con una bimba amante degli animali, cavalli in particolar modo, non potevamo non passare una domenica in una di queste!
Li ricerca non è stata facile, ce ne sono davvero tante e bisogna prenotare per tempo, alla fine abbiamo optato per la DPaso, famosa per i suoi spettacoli con i cavalli!

La mia amica Giovanna di Tramps in Love (lei ancora a Riyadh, fate un salto sul suo blog!!), amerebbe questo posto!!
Piccolo ma accogliente, il ristorante ha un menù con piatti tipici peruani, arredato in stile "cavallerizzo", e con un buon servizio! Durante il pranzo si assiste a spettacoli danzanti nella sala e il cibo è davvero buono (ma non è difficile a Lima eh!!). La parte divertente arriva alle ore 15, quando inzia lo spettacolo esterno che è compreso nel prezzo del pranzo.
Vi lascio qualche foto che racconta meglio la situazione!!
Se passate per Lima non fatevi mancare questa esperienza, nel frattempo continuerò a provarle per voi :)


domenica 8 febbraio 2015

Green life in Lima

Sarà che arrivo dal deserto, sarà che, per fortuna, mi stupisco ancora di quanto possa essere diverso il mondo, ma qui a Lima rimango a bocca aperta di quanto verde ci sia!!
E dire che sono Sarda e quindi la natura incontaminata la conosco!! Ma città cosi verdi mi riempiono sempre di felicità!

Qui, in ogni incorcio, in ogni angolo, parchi, fiori, alberi e persone che se li godono!
Credo non ci metterò molto ad abituarmi a tutto questo!!


giovedì 8 gennaio 2015

A&H Turista edition: Museo Larco

Sono qui in Perù da qualche giorno ormai, e prima di iniziare con la vita "reale" approfitto della presenza di suoceri e zii per fare la turista nella città che mi ospiterà per (spero) i prossimi anni!
Lima è davvero bella, pulita e abbastanza ordinata (sarà che arrivo dall'Arabia Saudita??!!), nonostante i 10 milioni di abitanti (ufficiali).

Prima tappa obbligata, il famosissimo Museo Larco, consosciuto per avere una delle più vaste esposizioni permanenti di manufatti appartenenti alle diverse culture dell'antico Peru (Mochica, Chimu, Chincha, Chavín, Huari e Inca... si, non c'erano solo questi ultimi!!) e copre un arco temporale di oltre cinquemila anni di storia precolombiana.

Il Museo è situato nel distretto di Pueblo Libre, facilemente raggiungibile dal centro con un taxi (circa 20 minuti di corsa), e ospitato in un palazzo coloniale attorniato da un giardino curatissimo e ricco di fiori e piante.


giovedì 1 gennaio 2015

New year, new life

Eccomi!
Sono viva e vegeta! Un pò di cambiamenti ultimamente mi hanno tenuta lontana dal blog (non da Facebook Twitter e  Instagram eh!!), ma ci sono, sono tornata con una grossa novità..
Abbiamo lasciato l'Arabia Saudita!

Eh no, non sono felice come puo sembrare. Cioe si, ma no. Ok sono confusa!!

Chiariamo. L'Arabia non è stato un paese semplice nel quale vivere, avete letto tutte le mie vicissitudini e che stile di vita dovevamo tenere li. Mah. E si. Come vi dico spesso, un mah c'è sempre. La vita in compound era intensa, tutte le emozioni vissute erano amplificate, sia le positive che le negative, vivevo in una Golden Jail, tutto molto bello e organizzato, ma sempre in una prigione!!
Le persone li dentro erano le uniche sulle quali potevi contare, oltre te stessa, e le amicize create sono risultate fortissime e salde. Ecco perchè, quando a metà novembre abbiamo ricevuto una proposta di lavoro per il Sud America, eravamo molto felici ma anche combattuti. Io di piu lo ammetto.
Quindi pianti e pensieri, faremo bene?! e la bambina? si troverà bene (ok lo so domanda scema!!), un altro trasloco?! cosi "lontano"? ma sopratutto... come farò senza le mie amiche qui? mi mancavano da appena abbiamo preso la decisone. Non sono riuscita a dare loro la notizia subito perche mi veniva il magone. Davvero! Lo so che è difficile da credere!! Ma come, direte...IL SUD AMERICA!! MA SEI MATTA? Si. Lo avete gia capito se mi seguite!! :)