Easy Translate

lunedì 24 ottobre 2016

Halloween a Lima

 
 
Una delle cose che ho trovato più strane arrivando qui in Perù è stata la mancanza del Carnevale. Insomma, uno arriva in Sud America e si aspetta parate, balli, musica, maschere e feste in ogni dove. e invece nulla. Zero più zero!

Ci sono rimasta male sapete?! Sono arrivata la prima volta a gennaio, pronta per travestimenti e coriandoli, un modo anche per far felice mia figlia triste di aver lasciato tutte le sue amiche in un altro paese. Niente. Non c'erano nemmeno costumi per fare la festa a casa! 

Arrivato ottobre ho capito. Qua si festeggia Halloween come fosse carnevale!

Nei supermercati si vendono vestiti da principesse, super eroi e personaggi vari vicino a zucche , fantasmi e vampiri! Nelle scuole, locali e ristoranti tutto è addobato a festa, fanno party a tema ed è molto sentita come occasione! Non che qui manchino eh! C'è una parte del mercato centrale che è adibita alla vendita di decorazioni per feste di ogni tipo! Ma parliamo di intere vie eh, mica un paio di negozi! 

giovedì 6 ottobre 2016

Di vacanze, bilancia e simpatia peruana


Nella foto sopra potete vedere una mia diapositiva dal rientro dalle vacanze.

Son passati gia 2 mesi da quando sono rientrata ma la situazione è la stessa. I jeans stringono. Si lo so che è colpa dell'asciugatrice, non ce li dovrei mettere. Mica è colpa di tutto quello che mi sono mangiata in Sardegna e continuo a ingurgitare qui!

Comunque ci sto lavorando, faccio workout a casa tutti i giorni e cerco di mangiare meglio. Ma non è di questo che vi voglio raccontare.
Vi ho gia detto che in casa ho una signora che mi aiuta nelle faccende domestiche (leggi: sono lazy e preferisco spendere i miei soldi cosi piuttosto che stirare!). Si chiama Paloma (beh, uno dei suoi centordici nomi come da tradizione peruana), viene dalla Selva, è gentile e premurosa, gran lavoratrice e schietta, molto schietta.
Insomma, tornando a noi. Rientriamo dalle vacanze, lei ci aspetta felice del nostro rientro. Ci guarda, ci abbraccia tutti (più i bambini ammetto), mi squadra e esordisce con un gentile: "Vi trovo tutti bene, lei signora finalmente GORDA".