Easy Translate

venerdì 3 aprile 2015

Paese che vai...

Certo che passare dall'Arabia, dove ogni forma di culto a parte quella islamica era assolutamente vietata, ad uno dei paesi piu cattolici al mondo è uno shock culturale!!!
Appena arrivati qui, è partita la toto-ricerca della scuola per la mia 4enne. La mia fortuna è stata che siamo arrivati qui a dicembre e le scuole in questo emisfero iniziano a marzo, quindi ho avuto un bel po di tempo per valutarle e decidere.

A Lima ce ne sono una marea, anche una famosa e riconosciuta scuola italiana. Il problema è la location. Non so se vi ho detto che qui si contano circa 10 milioni di abitanti, e la città è molto estesa. Le scuole sono quasi tutte fuori e per raggiungerle, dal quartiere di Miralflores dove stiamo, ci vuole più di un'ora. Inoltre sono quasi tutte cattoliche e gestite da istituzioni religiose. Niente in contrario eh, ma insomma preferisco separare le due cose!! Andare ad un colloquio ed essere "interrogati" da una suora non è il massimo per me!!! Alla fine abbiamo trovato una via di mezzo, una scuola a stampo americano dove comunque si fanno ore di religione (a scelta del credo) ma gli insegnanti sono laici!
Che fatica!!



Il calendario scolastico è comunque basato sulle feste cattoliche, infatti la mia bimba è a casa da ieri fino a domenica compresa! Il lunedì invece, stanamente, è lavorativo!!

Abbiamo i compiti da fare eh! Intanto...

Feliz Pascua a tutti voi!!



4 commenti :

  1. Mamma mia Nadja...deve esser super emozionante viaggiare ed esser sempre a contatto con culture diverse! E la tua baby che ne pensa? Come si trova nella nuova scuola?
    Un abbraccio e Buona Pasqua!
    D.

    RispondiElimina
  2. Raccontaci tante tue avventure che mi piacciono un sacco!!!!
    Buona Pasqua a tutti voi è un abbraccione!

    RispondiElimina
  3. Buona Pasqua anche a te e...alla tua 4enne.-)
    Cinzia

    RispondiElimina