Easy Translate

giovedì 8 gennaio 2015

A&H Turista edition: Museo Larco

Sono qui in Perù da qualche giorno ormai, e prima di iniziare con la vita "reale" approfitto della presenza di suoceri e zii per fare la turista nella città che mi ospiterà per (spero) i prossimi anni!
Lima è davvero bella, pulita e abbastanza ordinata (sarà che arrivo dall'Arabia Saudita??!!), nonostante i 10 milioni di abitanti (ufficiali).

Prima tappa obbligata, il famosissimo Museo Larco, consosciuto per avere una delle più vaste esposizioni permanenti di manufatti appartenenti alle diverse culture dell'antico Peru (Mochica, Chimu, Chincha, Chavín, Huari e Inca... si, non c'erano solo questi ultimi!!) e copre un arco temporale di oltre cinquemila anni di storia precolombiana.

Il Museo è situato nel distretto di Pueblo Libre, facilemente raggiungibile dal centro con un taxi (circa 20 minuti di corsa), e ospitato in un palazzo coloniale attorniato da un giardino curatissimo e ricco di fiori e piante.


giovedì 1 gennaio 2015

New year, new life

Eccomi!
Sono viva e vegeta! Un pò di cambiamenti ultimamente mi hanno tenuta lontana dal blog (non da Facebook Twitter e  Instagram eh!!), ma ci sono, sono tornata con una grossa novità..
Abbiamo lasciato l'Arabia Saudita!

Eh no, non sono felice come puo sembrare. Cioe si, ma no. Ok sono confusa!!

Chiariamo. L'Arabia non è stato un paese semplice nel quale vivere, avete letto tutte le mie vicissitudini e che stile di vita dovevamo tenere li. Mah. E si. Come vi dico spesso, un mah c'è sempre. La vita in compound era intensa, tutte le emozioni vissute erano amplificate, sia le positive che le negative, vivevo in una Golden Jail, tutto molto bello e organizzato, ma sempre in una prigione!!
Le persone li dentro erano le uniche sulle quali potevi contare, oltre te stessa, e le amicize create sono risultate fortissime e salde. Ecco perchè, quando a metà novembre abbiamo ricevuto una proposta di lavoro per il Sud America, eravamo molto felici ma anche combattuti. Io di piu lo ammetto.
Quindi pianti e pensieri, faremo bene?! e la bambina? si troverà bene (ok lo so domanda scema!!), un altro trasloco?! cosi "lontano"? ma sopratutto... come farò senza le mie amiche qui? mi mancavano da appena abbiamo preso la decisone. Non sono riuscita a dare loro la notizia subito perche mi veniva il magone. Davvero! Lo so che è difficile da credere!! Ma come, direte...IL SUD AMERICA!! MA SEI MATTA? Si. Lo avete gia capito se mi seguite!! :)